Dr. MILENA CASTORINA

Medico Chirurgo

Esperto in medicina estetico-rigenerativa e nutrizionale

 

TRATTAMENTI CORPO

IPERIDROSI ASCELLE E MANI

 

Eliminare l'imbarazzo controllare il disagio

 

 

 

L’iperidrosi consiste in una sudorazione eccessiva che può coinvolgere alcune parti del corpo. Tra queste sicuramente l’iperidrosi di ascelle e mani sono quelle che generano in chi ne soffre più problemi di carattere sociale e relazionale. Le cause possono essere le più svariate, comprese quelle di carattere emotivo.

In medicina estetica c’è però oggi la possibilità di intervenire per bloccare il problema ricorrendo alla tossina botulinica. Questa sostanza è infatti in grado di bloccare la secrezione del sudore arrestando l'impulso nervoso responsabile della stimolazione della ghiandola sudoripara.

Dopo essere stata iniettata nella zona interessata, la tossina botulinica richiede qualche giorno per sviluppare la sua azione, e i risultati del trattamento saranno visibili circa 7-10 giorni dopo il trattamento.

Studi clinici provano che la sudorazione risulta ridotta dell'83% una settimana dopo il trattamento con tossina botulinica. Il trattamento ha effetto per circa 4-6 mesi. Per ottenere una riduzione stabile della sudorazione, pertanto, il trattamento va ripetuto due o tre volte all'anno, in base alle proprie necessità e alla valutazione dell’entità del disagio che verrà condotta dal medico.